Rolf Aldag (Red Bull-Bora) sul 4° posto di martedì su Primoz Roglic: « Un segnale piuttosto positivo »



Rolf Aldag, direttore sportivo di Primoz Roglic (Red Bull-Bora Hansgrohe), dopo 4° posto per lo sloveno a Valloire, a 35 secondi da Tadej Pogacar: “Penso che la giornata sia andata abbastanza bene, avremmo potuto perdere molto, molto più tempo. A noi va bene così. Credo che oggi sia un segnale piuttosto positivo (martedì) dopo questo passaggio. Siamo qui. Non con Pogacar, nessuno lo è, ma con gli altri.

Tra gli altri favoriti, alcuni sono stati migliori in fine salita, altri in discesa, altri saranno migliori sulle strade bianche, sui tempi… Appena rischi, puoi esporti a un contrattacco. L’obiettivo era seguire, seguire, seguire, seguire il più possibile. Non si trattava di correre rischi folli solo per finire per saltare in aria. Siamo alla tappa 4, il Tour è ancora lungo… »



Source link

READ  Shelly-Ann Fraser-Pryce ha fatto il suo ritorno sui 100 metri un mese prima delle Olimpiadi di Parigi 2024

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *