Romain Bardet, leader del team dsm-firmenich PostNL al Giro 2024



Delfino di Tadej Pogacar acceso Liegi-Bastogne-Liegi, Romain Bardet proseguirà come previsto con il Giro d'Italia (4-26 maggio) che prenderà il via sabato da Torino, e dove il francese cercherà di ben figurare nella classifica generale. Lo scalatore ha già partecipato all'evento due volte, nel 2021 dove si è piazzato settimo, e nel 2022 dove era in lizza per il podio prima di ammalarsi, costretto a gettare la spugna durante la 13a tappa.

Il corridore 33enne, che quest'estate doppierà il Tour de France ma nel ruolo di cacciatore di tappe, dice di voler “Sii costante durante le tre settimane, (lotta) per la vittoria nelle tappe di montagna e vedi dove questo lo porterà nel complesso” sulla strada per Roma. Sarà supportato nella sua missione dall'australiano Chris Hamilton, dall'olandese Gijs Leemreize e dall'americano Kevin Vermaerke.

Il resto della squadra sarà strutturato attorno al velocista olandese Fabio Jakobsen, che parteciperà al Giro per la prima volta in carriera, e che beneficerà in particolare del supporto del danese Tobias Lund Andresen, recentemente vincitore di tre tappe al Tour of Türkiye.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *