Romain Bardet, vincitore della 1a tappa: “Corona il mio cammino al Tour da tanti anni”



La reazione di Romain Bardet al microfono di France 2, vincitore della prima tappa e primo indossatore della maglia gialla in questo Tour de France 2024: “Faccio davvero fatica a crederci. Non era affatto premeditato. Ho corso senza stress. Nel gruppo è stato difficile, ma ho potuto raccogliere i frutti del mio allenamento al caldo nelle ultime settimane.

È stato molto difficile fino alla fine. Devo molto a Frank (Van Den Broek). Questa maglia è condivisa. Avevo in mente questa tappa da tantissimo tempo, in squadra ci avevamo rinunciato. Sono molto fortunato che abbia avuto successo. Ho attaccato nella difficoltà più difficile della giornata, ma Frank era enorme dietro. Questo è il suo primo anno da professionista. Che scenario da sogno. È incredibile che avrebbe potuto funzionare.

Ogni volta che arrivavo al Tour ero in un tunnel a causa della pressione e delle aspettative legate alla classifica generale. Mi ha divorato. Ho la fortuna, come leader di questa squadra, di poter lavorare duro un giorno e fare il gruppetto il giorno dopo per riprendermi. A 33 anni non è mai troppo tardi. Voglio finire al top, ma questo risultato è un altro segnale che è il momento giusto per fermarsi. Corona il mio percorso nel Tour da tanti anni, nonostante tante frustrazioni. Ho guidato la moto che amo, con una grande squadra, e bisogna trarne vantaggio. »

READ  Blandine Pont nella finale degli Europei, Cédric Revol in corsa per il bronzo



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *