Romain Grégoire, 2° allo sprint sulla 3a tappa del Critérium du Dauphiné: “Non pensavo”



Romain Grégoire (Groupama-FDJ), 2° nella 3a tappa del Critérium du Dauphiné : “Non è necessariamente lo sprint che mi aspettavo, c’è qualcuno che lancia a 500 metri dalla lunetta. Alla fine, quando ho visto come lui (Derek Gee) stava uscendo, non ho esitato affatto, sono andato subito. Forse mi sono emozionato un po' mentre passavo a 300 m. Pensavo che fosse… non so cosa stavo pensando in realtà, ero all in, non pensavo. Ho provato a provarci, ma aveva una seconda cartuccia e mi ha passato di nuovo, così incazzato. Stavo solo cercando di portare tutto al limite. Ma non è andata così, ancora una volta… non mi piace arrivare secondo, quindi mi fa incazzare. Beh, sono morto, ho messo tutto dentro, quindi non ci sono nemmeno molti rimpianti. »



Source link

READ  Kylian Mbappé e il PSG non sono risparmiati dalla stampa europea

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *