Rudy Gobert, dopo la schiacciante vittoria della Francia contro la Turchia: “Il piacere di giocare in Francia”



Rudy Gobert (dopo la vittoria degli azzurri contro la Turchia) : “È un piacere poter giocare davanti ai nostri tifosi, poter tornare in Francia, semplicemente dare loro uno spettacolo. Sappiamo che c’è ancora molto lavoro da fare, ma riuscire a costruire le nostre abitudini, costruire la squadra che vogliamo, inizia oggi. È un piacere giocare con Victor Wembanyama, un giocatore unico.

Ha la mentalità giusta, è un giocatore che vuole vincere più di ogni altra cosa e soprattutto, come abbiamo visto stasera, un giocatore che vuole passare la palla, a cui piace passare la palla. E non ti parlo delle cose che potremo fare in difesa. Non vedo l’ora di potermi divertire ogni sera e anche di aiutarlo ad integrarsi perché per lui è la prima stagione tra i professionisti. Ogni giorno sarà per me una sfida aiutarlo a progredire, stimolarlo, semplicemente farlo migliorare. »

Frank Ntilikina: “Tornare è una bella sensazione, è insostituibile, personalmente è quello su cui ho lavorato per tutta la carriera, giocare in campo. Tornare a questo livello con la squadra francese, sono grato, mi motiva ancora di più per il futuro. Febbraio, fisicamente non mi sentivo proprio bene per ripartire subito, non necessariamente avevo le armi per avere fiducia ad alto livello. Ho dato priorità alla salute, era una scommessa rischiosa. L’ho accettato, l’ho capito. Sono grato perché oggi sono qui, la gente ha avuto fiducia in me e questo mi ha dato forza. »

READ  Lione al completo contro lo Strasburgo



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *