Ryan Garcia è risultato positivo a margine del suo combattimento contro Devin Haney



Un peso di 1,5 milioni di dollari e due test antidoping positivi, la vittoria di Ryan Garcia su Devin Haney costerà al solforoso pugile americano poco più del previsto. Secondo informazioni da ESPNGarcia è risultato positivo all'ostarina, un agente anabolizzante, la mattina del 19 e 20 aprile, giorno del suo lotta vittoriosa a New York nella categoria dei pesi superleggeri ma senza titolo WBC in palio.

Il canale americano afferma di aver avuto accesso a una lettera della Voluntary Anti-Doping Association (Vada), un'organizzazione indipendente responsabile dei controlli antidoping nella comunità delle arti marziali, in cui vengono presentati i dettagli dei controlli.

“Dannate fake news, non credete a questi stronzi”, ha esploso il pugile 25enne durante un discorso sul suo account X, seguito da una serie di pubblicazioni ingiuriose. “ Cosa posso dire ? Perché non me lo hanno detto prima del combattimento visto che prima ero stato testato (…). Non ho mai preso steroidi in vita mia, non saprei nemmeno dove trovarli. »si difese.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *