Sasa Obradovic (campione di Francia con l'AS Monaco): “Abbiamo avuto una stagione fantastica”



Sasa Obradovic (allenatore del Monaco, incoronato campione di Francia 2024 nella finale contro il Parigi): “Penso che abbiamo avuto una grande stagione. Una stagione molto buona contrariamente a quanto si possa dire. Se fossimo arrivati ​​alle Final Four di Eurolega, come avresti giudicato la stagione? Non è stato un anno facile. Sono orgoglioso di aver guidato questo gruppo che ha saputo adattarsi a situazioni diverse. L'Eurolega si decide con un colpo. Bisogna congratularsi con Parigi. Hanno fatto una stagione incredibile, con un buon allenatore, una grande squadra. Abbiamo visto la differenza quest’anno rispetto al precedente.

L'Eurolega per loro sarà un altro tassello, due gradini sopra. Ma hanno un allenatore intelligente, con una squadra adeguata, ce la faranno. Non mi aspettavo che li battessimo così nelle ultime due partite. È stato bellissimo vedere in campo, vedere i ragazzi contribuire in tutti gli ambiti, collettivamente e individualmente. Penso che qui abbiamo giocato le migliori partite della stagione. »

“È stato bello vincere (il campionato) due volte. Spero che il Monaco vinca tre volte di seguito”

Mike James, ha chiesto del suo futuro e della possibilità di un prolungamento al Monaco

READ  Jordan Sarrou Campione francese di mountain bike per la seconda volta

Mike James (leader del Monaco, 27 punti, MVP della finale): “Sono semplicemente felice di aver vinto, al termine di una stagione lunga, con tanta fatica. Con il modo in cui gioca il Paris, non sai mai cosa potrebbe succedere. Ma abbiamo avuto un approccio serio, non volevamo giocare un'altra partita. I Match 5 sono sempre complicati. (Sul suo trofeo MVP delle finali) Non ci ho pensato particolarmente, sono felice di aver vinto e fa bene alla mia sala trofei. Non c'era rivalità con Elia (Okobo, 23 punti)ne ha già uno (nel 2022 con l'Asvel contro… Monaco e James)andrà bene (sorriso). (Sulla stagione monegasca) Negli Stati Uniti la chiamiamo “wash”, una stagione normale.

Difficile giudicarci dalle Coppe (eliminazione nelle semifinali della Coupe de France e della Coppa Leaders), tutto dipende da una partita. Non possiamo definire la nostra stagione vincente o infruttuosa in base a queste partite di Coppa. Andare alle Final Four avrebbe reso la stagione un successo, ma poiché non è stato così, è nella media. (Sul suo futuro) È stato bello vincere due volte di seguito (il campionato). Mi piacerebbe vedere il Monaco fare il terzo passaggio. (Con o senza di lui in squadra?) Hai la tua risposta, sta a te decifrarla come vuoi. (Sasa Obradovic al suo fianco gli ha chiesto di “pensare una notte” alla sua decisione). »

READ  Julian Alaphilippe, dopo il successo al Giro: “Questa vittoria mi fa molto bene”

“È stata una stagione incredibile”

Tuomas Iisalo, allenatore del Paris

Tuomas Iisalo (allenatore del Paris): “Voglio congratularmi con il Monaco per la serie e l'incredibile partita di stasera. Nelle ultime due partite non ci hanno mai dato davvero una chance (dopo la sconfitta per 88-59 in Gara 3). È un grande campione per Betclic Elite. Ma non voglio che la partita di stasera definisca la nostra stagione. Quello che posso dire è che se avessimo detto a qualcuno nel nostro spogliatoio che saremmo arrivati ​​secondi in campionato, che avremmo vinto la Leaders Cup, l'Eurocup, che avremmo battuto il record di vittorie consecutive per un club francese (25, dal 27 gennaio al 15 maggio) ma vinceremmo solo una partita nella finale contro il Monaco, penso che avrebbero firmato in tanti. È stata una stagione incredibile. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *