Scala reale per Scheffler, 12° posto per Perez al Memorial



Anche se è entrato nel round finale con quattro colpi di vantaggio sulla concorrenza, molti pensavano che Scottie Scheffler sarebbe arrivato a questo round finale del Memorial Tournament in Ohio. Non è successo. Il numero 1 del mondo ha dovuto lottare fino alla fine contro Collin Morikawa per conquistare il suo quinto titolo PGA della stagione ed eguagliare Justin Thomas, l'ultimo giocatore ad aver compiuto un'impresa simile sul circuito americano nel 2017. Solo che la stagione è lungi dall'essere finita per Scottie Scheffler…

Il numero 1 del mondo è sempre rimasto in testa durante questo quarto round, ma il suo controllo era altalenante, a causa del campo mal gestito dal percorso del Muirfield Village. Scottie Scheffler ha giocato addirittura sopra il Par (+2, tre spauracchi, un birdie) e si è avvicinato al 18° posto con un solo colpo di margine su Collin Morikawa. Ha dovuto anche inserire il suo putt per il Par sotto pressione, in discesa, per aggiudicarsi il trofeo, il suo 11esimo nel PGA Tour, mentre Collin Morikawa si immaginava già ai play-off. Quest'ultimo ha comunque conservato il secondo posto (-7) davanti ad Adam Hadwin (-6). Congratulandosi con Jack Nicklaus, Scottie Scheffler ha potuto tenere in braccio il suo piccolo Bennett, di esattamente un mese, per la prima volta dopo un successo.

READ  Le donne dell'OL si uniscono al PSG nella finale del campionato dopo una manifestazione contro il Reims

Ci sono, inoltre, due possibili letture della classifica finale di Victor Perez (12°). Questa prestazione, nel Par totale, rimane superba per il Tarbais, dopo il suo 3° posto al Canadian Open. Ma c'è anche qualche rammarico perché il francese ha chiuso il suo cartellino della domenica (75) con due spauracchi che lo hanno privato di una Top 5 che sarebbe stata più consona alla qualità del suo gioco in settimana. Nonostante tutto, Victor Perez si ritrova proiettato al 62° posto della FedEx Cup e ha già quasi convalidato la sua tessera per la prossima stagione. Gli restano quattro mesi per restare nella Top 70 e competere nei play-off di questa FedEx. Nelle sue corde.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *