Sebastian Coe, presidente della Federazione internazionale di atletica leggera, ha incontrato Volodymyr Zelensky durante un viaggio in Ucraina



Sebastian Coe ha incontrato venerdì il presidente Volodymyr Zelenskyj durante un viaggio in Ucraina, ha annunciato lunedì la federazione internazionale di atletica leggera (World Athletics). Coe ha anche partecipato ai Campionati ucraini di atletica leggera e ha incontrato gli atleti.

Sostegno incondizionato del Paese dall’inizio del conflitto con la Russia, ha parlato il presidente della World Athletics si è comunque rifiutato di reintegrare gli atleti russi o bielorussianche se in regime neutrale, nelle competizioni internazionali. “Grazie per le vostre ferme misure e decisioni, lo ha dichiarato il presidente ucraino secondo un comunicato stampa diffuso dalla federazione internazionale. La Russia deve sentire che la sua guerra terroristica porterà i suoi atleti a essere trattati di conseguenza. E il prezzo di questa guerra è altissimo”.

“Quindi era importante per me essere qui questo fine settimana ai Campionati Nazionali prima dei Giochi di Parigi, ha dichiarato da parte sua Coe dopo aver assistito alle prove. Sono rimasto profondamente commosso dalla resilienza e dalla determinazione degli atleti. Quando siamo arrivati ​​allo stadio, una sirena di allarme aereo ha suonato e ha ritardato l’inizio dei 200 metri. È qui dura realtà delle sfide che gli atleti affrontano quotidianamente. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *