Secondo quanto riferito, i Lakers sarebbero « molto aperti » alla scelta del figlio di LeBron James



La testa è già rivolta alla prossima stagione per la capolista Los Angeles Lakers, dopo l'eliminazione al primo turno degli spareggi da parte di Denver (1-4), nella notte tra lunedì e martedì. Picchiato a pochi secondi dalla sirena durante la partita 5la franchigia californiana desidera continuare l'avventura con il miglior marcatore della storia della NBA, LeBron James, arruolando suo figlio. L'Atletico indica che il franchise di 17 titoli lo è “molto aperto” all'idea di acquisire Bronny James (19 anni) nel prossimo draft (26-27 giugno).

Anche se a dicembre festeggerà i suoi 40 anni, LeBron James non ha mai nascosto il desiderio di indossare la stessa maglia dei suoi figli prima della fine della sua carriera. Un sodalizio padre-figlio che potrebbe concretizzarsi la prossima stagione, perché il giocatore della University of Southern California ce l'ha fatta registra il suo nome nel draft 2024, pur mantenendo la possibilità di continuare il suo sviluppo nella NCAA. L'estate scorsa ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico dopo aver sofferto arresto cardiaco durante l'allenamento.

Un'estate movimentata a Los Angeles

Tuttavia non figura più nelle proiezioni 2024 dei media specializzati a causa di una stagione universitaria inconcludente: 4,8 punti su un 36% al tiro, 2,8 rimbalzi e 2,1 assist in 19,3 minuti a partita.

Secondo The Athletic, il numero 23 sarà molto attento alle decisioni del suo management per costruire una squadra solida attorno a lui e Anthony Davis. Secondo i media americani, diverse fonti interne confermano che i Lakers vorrebbero negoziare un nuovo contratto, che comprenda un potenziale prolungamento massimo di 164 milioni di dollari in tre anni, garantendo così a James un contratto fino ai 42 anni. Ma per ora, il principale interessato mantiene il mistero.

Nella conferenza stampa post partita non ha risposto alla domanda di un giornalista che gli chiedeva se lunedì sera avesse giocato la sua ultima partita con la maglia violaoro. “Non risponderò a questa domanda”ha detto prima di partire.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *