Sergio Perez prolunga due anni alla Red Bull


In un gioco delle sedie, il secondo posto della Red Bull resta quindi occupato. Sergio Perez ha visto il suo contratto prolungato di due anni e rimarrà quindi il compagno di squadra più modello di Max Verstappen nel 2025. Anche nel 2026 se l'olandese resta fedele alla sua squadra.

Arrivato nel 2021 alla Red Bull, il messicano ha vinto 5 GP con il team austriaco. Uno nel 2021, due nel 2022 e nel 2023. In precedenza aveva vinto a Sakhir (Bahrein) nel 2020 con la Racing Point. Ben aiutato dalle sue monoposto, Sergio Perez si è classificato 4° nel 2021, 3° nel 2022 e 2° nel 2023 nella classifica piloti del campionato mondiale.

« Abbiamo fiducia in Perez »

« Abbiamo fiducia in “Checo” e attendiamo con ansia il suo ritorno in forma e le buone prestazioni che abbiamo visto tante volte « , ha detto il direttore della squadra Christian Horner.

« Voglio ringraziare tutto il team per la rinnovata fiducia e farò di tutto per ripagarla come dovuto » ha commentato il pilota.

READ  Real Madrid, il club con la maggiore valutazione europea

Possiamo quindi considerare che dopo McLaren e Ferrari, la Red Bull si stia affermando come la terza squadra con il duo confermato per il 2025. Possiamo quasi dirlo anche per l'Aston Martin, visto che nessuno immagina Lance Stroll lasciare andare la ruota genitoriale. Quanto alla volontà di andarsene manifestata dal clan Verstappen nel momento più tormentato della vicenda Christian Horner, implicato a inizio stagione per « comportamento inappropriato » nei confronti di un dipendente della squadra, appaiono oggi ininfluenti. Almeno per il 2025.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *