Solo Kwaou-Mathey soffre di una rottura del tendine d'Achille meno di quattro mesi prima delle Olimpiadi



Il suo grande sorriso svanirà per un po'. All'inizio della settimana, Just Kwaou-Mathey ha sperimentato ciò che ogni atleta teme in questo anno olimpico. In allenamento da diversi giorni con il suo gruppo vicino a Dubai, la medaglia di bronzo degli ultimi Mondiali indoor dei 60 ostacoli, ha riportato la rottura del tendine d'Achille destro, sinonimo di una lunga assenza e di un pacchetto per le prossime Olimpiadi di Parigi .

Colpito durante l'allenamento, il nazionale è stato rimpatriato a metà settimana in Francia prima di essere operato venerdì mattina. “Posso affrontare tutte le difficoltà”ha indicato sui suoi social network.

Divenuta una scommessa sicura dell'atletica francese dopo la sua medaglia di bronzo nei 110 metri ostacoli agli Europei di Monaco del 2022, Kwaou-Mathey era una delle atlete potenzialmente in grado di raggiungere almeno una finale alle prossime Olimpiadi di Parigi.

“Tutto si impila beneaveva dichiarato pochi giorni prima di conquistare il bronzo nei 60 metri ostacoli ai Mondiali di Glasgow. E soprattutto la cosa bella è che con l’allenatore non siamo lì per preparare l’inverno. Siamo appena venuti in palestra per trovare le linee guida per l'estate. »

Un'estate che non vedrà vista la gravità dell'infortunio, una rottura del tendine d'Achille che richiederà una lunga riabilitazione di circa 6 mesi a seconda dei casi.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *