Sonia Bompastor, dopo la sconfitta dell'OL contro il Barça in Champions League: « La delusione è grande »



Sonia Bompastor (allenatore dell'Olympique Lyonnais dopo la sconfitta nella finale di Champions League contro l'FC Barcelona) : “La delusione è grande. Perdere una finale è dura. Dobbiamo riconoscere che il Barcellona ha fatto un'ottima partita, merita questo titolo. Sono deluso per i miei giocatori, abbiamo lavorato tanto. Avremmo voluto chiudere questa stagione con un nuovo titolo e una nuova Champions League.

(sulla sua situazione personale) Non è questo il momento di parlarne, sono molto deluso ed è questo che prevale. Sarà necessario fare un passo indietro per analizzarlo a freddo. In questo tipo di partite i dettagli sono importanti, soprattutto l’efficienza offensiva. Questa sera (SABATO)nei nostri momenti salienti ce lo siamo persi.

“Mi congratulo con il Barcellona per il titolo, ma anche per il fervore popolare attorno alla squadra, è un esempio da seguire nel calcio femminile. »

In queste partite può essere una svolta. Ci sono sicuramente altri parametri, aspetterò di analizzare bene la partita prima di discuterli. Avevamo un piano di gioco molto preciso, soprattutto a livello difensivo, anche se abbiamo avuto un po' di difficoltà nel prendere palla. Non è mai facile arrivare in finale. Alla fine il contesto ha fatto sì che il Barcellona fosse in vantaggio per 1-0, loro si sono ritirati, noi abbiamo spinto, non abbiamo sfruttato le nostre occasioni. L'ingresso di Amel (Majri) e il 3-5-2 ci hanno dato slancio ed energia, non è bastato.

READ  Lexi Thompson, 29 anni e un titolo del Grande Slam, si ritirerà alla fine della stagione 2024

Mi congratulo con il Barcellona per il titolo conquistato, ma anche per il fervore popolare attorno alla squadra, è un esempio da seguire nel calcio femminile. Immagino cosa potranno vivere i giocatori con 50.000 tifosi del Barcellona alle spalle. Bravo per questa mania popolare. E’ un buon esempio da seguire, sta a noi cercare di ottenere lo stesso risultato in Francia. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *