Sospetto di partite truccate tra Siviglia e Cadice nella Liga


Come rivelato Il confidenziale, la Lega spagnola di calcio professionistico ha aperto un'indagine dopo le accuse di aver truccato la partita Siviglia-Cadice del 15 maggio, valida per la 36esima giornata della Liga (0-1). Dopo una denuncia del Rayo Vallecano, il dipartimento di integrità della Liga ha iniziato a convocare alcuni giocatori che hanno partecipato all'incontro per ascoltare la loro versione dei fatti.

Il Rayo, impegnato nella lotta per mantenere la concorrenza con il Cadice, aveva ricevuto informazioni prima della partita di un presunto patto tra le due squadre, trasmettendone gli elementi alla Liga. La vittoria del Cadice, ottenuta alla fine dei minuti di recupero grazie ad un gol di Sergi Guardiola, ha poi generato un'ondata di speculazioni, soprattutto sulla scarsa intensità dei sivigliani.

Una vittoria alla fine inutile

Hanno fatto notizia anche le dichiarazioni di Sergio Ramos dopo la partita, il quale ha riconosciuto che i giocatori del Cadice avevano chiesto agli avversari di non giocare al massimo il finale della partita. “Alla fine è una squadra vicina. Ho un affetto particolare per quello che viene dal sud, dall'Andalusia, e per loro la posta in gioco era molto alta. Con questi tre punti conquistati negli ultimi minuti, e viste queste problematiche, è normale che i loro giocatori ci facciano un piccolo commento. Ma non era niente di più. » Questa vittoria non ha impedito al Cadice di scendere in D2, insieme a Granada e Almería.

READ  Budapest ospiterà la finale di Champions League nel 2026

Contattata dai media spagnoli, la Liga non ha rilasciato commenti sulla procedura in corso.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *