Souleymane Cissokho cambierà avversario nella finale mondiale dei pesi welter WBC



Souleymane Cissokho (32 anni, 1,79 m, 17 vittorie, di cui 9 prima del limite, 0 sconfitte), sfidante numero 2 welter WBC (-66,678 kg), annunciato Il gruppo che non avrebbe affrontato il canadese Cody Crowley (31 anni, 1,78 m, 22 vittorie, di cui 9 prima delle qualificazioni, 0 vittorie), numero 1, nella finale eliminatoria mondiale WBC, a giugno a Parigi. “Preferisce competere nel campionato IBF per molti più soldi, specifica Cissokho. Il WBC mi nominerà un nuovo avversario. »

Martedì, il promotore inglese Eddie Hearn ha vinto il campionato IBF di categoria per 3,9 milioni di dollari (3,6 milioni di euro) tra il detentore, l'americano Jaron Ennis (26 anni, 31 vittorie, di cui 28 prima del limite, 0 sconfitte, 1 nessuna decisione), che guida, e il suo sfidante ufficiale, Crowley. Ha intenzione di presentare l'incontro a luglio a Filadelfia.

Mentre il canadese avrebbe ricevuto 215.000 dollari (circa 200.000 euro) contro Cissokho, riceverà il 15% dell'asta IBF, ovvero 586.500 dollari (circa 550.000 euro). Il canadese però non ha ancora annunciato ufficialmente se affronterà Ennis e non più Cissokho.

Il vincitore della finale eliminatoria tra il francese e il suo futuro avversario (l'inglese Conor Benn, altrimenti il ​​connazionale Josh Taylor, altrimenti l'armeno David Avanesyan), se Crowley si ritirerà bene, diventerà lo sfidante ufficiale dell'americano Mario Barrios (28 anni vecchio, 1,83 m, 28 vittorie, di cui 18 prima dei playoff, 2 vittorie), ex compagno di allenamento del francese nella palestra di Virgil Hunter vicino a San Francisco. Attuale campione WBC ad interim, Barrios diventerà a pieno titolo campione WBC, il campione del mondo indiscusso, l'americano Terence Crawford (36 anni, 40 v., 0 d.), passando ai super welter per affrontare il campione in carica WBA , uzbeko Israil Madrimov (29 anni, V10, L0), 3 luglio a Los Angeles.

READ  Sasa Obradovic, allenatore del Monaco, dopo la vittoria contro il Fenerbahçe a Istanbul: “La nostra partita più intelligente”



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *