Sthélyne Grosy raggiunge i quarti di finale degli Europei di boxe



Sthélyne Grosy (-57 kg) ha vinto negli ottavi di finale dei Campionati Europei Olimpici di Pugilato (boxe ex dilettanti, tre riprese da tre minuti, casco per le donne), mentre Gloria D'Almeida (-48 kg) è stata battuta questo lunedì a Belgrado (Serbia). Soheb Bouafia (-92 kg) è stato eliminato ai quarti di finale.

Molto mobile, senza dubbio, Drogheria ha battuto per 5 a 0 i giudici l'irlandese Michaela Walsh, molto esperta e qualificata per i Giochi di Parigi 2024 (nel primo torneo di qualificazione, l'irlandese perse contro Amina Zidani, che ottenne anche il suo biglietto olimpico). A partire da martedì, Grosy affronterà nei quarti di finale la rumena Claudia Nechita. Quanto a D'Almeida, conteggiata in piedi al secondo turno, ha perso tutti e tre i turni contro la mancina russa Julia Chumgulakova, molto mobile, con le mani abbassate.

Di fronte al musulmano russo Gadzhimagomedov (27 anni), campione del mondo 2019, vicecampione olimpico di Tokyo e vincitore dei suoi tre incontri professionistici, Soheb Bouafia ha tentato la fortuna, ma ha perso contro i cinque giudici. Tuttavia, calpestando il suo avversario, il francese ha vinto il primo turno per due dei cinque giudici. Nella ripresa il russo, pur continuando a girare, ha capito che doveva fare di più. Nella terza è toccato a Bouafia. Il francese giocherà l'ultimo torneo di qualificazione olimpica, il mese prossimo a Bangkok (Thailandia).

READ  Scottie Scheffler risponde ora - L'Équipe

Sempre agli ottavi di finale, Makan Traoré (-71 kg) è stato eliminato domenica sera per 5 a 0 dal turco Erdenir Tugrulhan. Il francese, qualificato per i Giochi di Parigi 2024, ha vinto il primo turno contro il mancino turco, che aveva dominato ai Mondiali del 2023, ma ha perso gli altri due round. Nel terzo round, è stato conteggiato in piedi.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *