Sydney McLaughlin-Levrone stabilisce il miglior tempo stagionale nei 400 ostacoli al suo ritorno



Un ritorno clamoroso e sufficiente per dare un segnale forte alla competizione a meno di due mesi dalle Olimpiadi di Parigi. Questo è ciò che ha cercato il campione olimpico in carica Sydney McLaughlin-Levrone, venerdì, all'Edwin Moses Classic di Atlanta. A più di un anno dall'ultima volta che l'abbiamo vista gareggiare nei 400 ostacoli ed eccola detentrice del miglior tempo stagionale 52''70, migliorando il precedente punteggio di 53'72 ottenuto dal giamaicano Rushell Clayton.

“È una progressione, lo sai. Mi libererò della ruggine dopo due anni: prenderò un 52.7. Ci sono cose su cui lavorare e non mi sono allenato molto sugli ostacoli, quindi ci sono cose su cui migliorare. »ha commentato al termine della gara McLaughlin-Levrone, primatista mondiale dei 400 ostacoli (50”68 nel 2022).

McLaughlin-Levrone, che ha saltato i Campionati del mondo dello scorso anno a causa di un infortunio al ginocchio, ha gareggiato negli Stati Uniti solo in preparazione alle prove della squadra olimpica statunitense che si svolgeranno questo mese. “Amo correre e amo l’Europa, ma penso che in un anno come questo e al ritorno da un infortunio l’anno scorso, volevo solo essere al sicuro. Viaggiare può essere molto faticoso per il fisico, e spero di poter partecipare ad altre gare, ma vado sul sicuro fino alle selezioni. »ha aggiunto McLaughlin-Levrone.

READ  Stagione finita per Matthieu Jalibert, vittima di uno strappo muscolare



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *