Sydney McLaughlin-Levrone vince i 100 ostacoli al suo ritorno alle competizioni



Dato che le sue apparizioni diventano sempre più rare, le uscite di Sydney McLauglin-Levrone sono sempre attentamente esaminate. Questo sabato, la campionessa olimpica (2021), mondiale (2022) e detentrice del record mondiale nei 400 metri a ostacoli è tornata alle competizioni individuali durante l'Oxy Invitational a Los Angeles (California), dopo un ritorno alla 4 x 100 m in aprile.

Abituata ai 400 ostacoli, e dopo una stagione 2023 trascorsa sui 400 e interrotta dopo le Prove per problemi fisici, l'americana ha vinto i 100 ostacoli in 12''71 (-0.4 m/s), firmando la sua prima gara sugli ostacoli dal 2022. Per il futuro nulla è certo, per il momento, per il pupillo di Bob Kersee, restano aperti i dubbi su una potenziale doppietta alle Olimpiadi di Parigi sui 400 e 400 metri ad ostacoli.



Source link

READ  Scottie Scheffler e l'effetto boomerang

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *