Tahiti Pro: Vahine Fierro dà spettacolo, Johanne Defay già eliminato



Dopo tre giorni di pausa, il Tahiti Pro, sesto round della stagione regolare del circuito professionistico, è partito alla grande questo sabato sullo spot finalmente risvegliato di Teahupoo, e sotto gli occhi di Tony Estanguet. Tre francesi erano in corsa e ne restano due dopo questa prima giornata da far rizzare i capelli. La vittima di oggi si chiama Johanne Defay. L'attuale numero 2 del mondo è stato eliminato per la terza volta consecutiva durante il round di ripescaggio sull'onda alla fine della strada verso la fine del mondo.

La Réunionnaise, che al mattino è arrivata terza (con 9,10 punti) nella sua serie contro Carissa Moore (10,93) e Bettylou Sakura Johnson (10,20), ha perso alla fine del pomeriggio contro Tyler Wright . Defay aveva comunque iniziato idealmente con un successo davvero impressionante con un punteggio di 8,83. Ma anche il doppio campione dei minori ha risposto con una grande “botte”, segnando 8,60. L'australiana ha fatto la differenza grazie ad un miglior recupero (6 contro 4,93 della francese).

Braye passa, assicura Slater

Nel sorteggio maschile, il tahitiano Mihimana Braye ha convalidato anche il suo biglietto per il turno successivo, gli ottavi di finale. Il vincitore delle prove è arrivato 2° nella sua serie (11.66), dietro Italo Ferreira (13.30) e appena davanti all'attuale leader della classifica mondiale Griffin Colapinto (11.47).

Questo primo round ha messo in luce Kelly Slater, un po' in pensione da un mese ma soprattutto ancora lì e pronta a surfare le onde più belle del circuito. Invitato, l'americano ha dominato il marocchino Ramzi Boukhiam e l'australiano detentore del titolo Jack Robinson, mandato al ripescaggio. Qualifiche anche da John John Florence e Gabriel Medina.

La competizione potrebbe interrompersi diversi giorni prima dell'arrivo di una nuova potente mareggiata prevista da martedì o mercoledì.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *