Tarbes infligge una storica eliminazione al Bourges nei quarti di finale



Il Bourges ha dovuto compiere una vera impresa per qualificarsi alle semifinali dopo la pesante sconfitta all'andata a Tarbes (69-87). Per quanto riguarda Asvel, eliminato un po' presto la sera, il miracolo non è avvenuto. Hanno vinto i “Tangos”, che però non sono riusciti a recuperare i 18 punti di svantaggio dell'andata. Titolato nel 2022, il club Cher viene quindi eliminato ai quarti di finale dei playoff. La prima in trent'anni.

Il primo quarto inizia bene, ma Bourges non riesce a staccarsi (28-25). Nella ripresa è stato Tarbes ad accelerare e a passare addirittura in vantaggio all'intervallo (47-51). Alla fine del terzo i “Tangos” erano avanti di soli due punti (70-68).

Un ultimo trimestre pazzesco

È stato finalmente nel quarto e ultimo trimestre che le cose hanno subito un’accelerazione. Bourges ha finalmente preso il controllo della partita. A tre minuti dal gong, i pupilli di Olivier Lafargue erano avanti di 15 punti (90-75), a soli tre punti dall'impresa e addirittura per un piccolo punto a 25 secondi dalla fine del cronometro.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *