Teddy Riner combatterà agli Open di Marrakech



Menù à la carte secondo le sensazioni. Questo è il credo di Teddy Riner in questa stagione olimpica. Lo staff del francese, infatti, ha preso l'abitudine di tesserarlo o all'ultimo momento, oppure per tutti i tornei prima di decidere se presentarsi o meno. Era stato così per i Mondiali di Abu Dhabi, il mese scorso: il suo nome è stato cancellato poco prima del sorteggio della classifica dei +100 kg. Il guadalupano (35 anni) aveva finalmente rinunciato a cercare il dodicesimo titolo mondiale dei pesi massimi.

Quindi, secondo lo stesso processo, il suo nome è stato tra i dieci iscritti al Marrakech Open dove domani si sfideranno i +100 kg. Ma questa volta è rimasto dopo il pareggio. Avendo vissuto in questa città marocchina per diversi anni, Teddy Riner sarà quasi in grado di andare in palestra a piedi. Non dovrebbe incontrare difficoltà insormontabili per vincere: cinque dei dieci partecipanti non hanno alcun riferimento alla classifica mondiale, quattro sono tra il 100° e il 249° posto. Settimo, Teddy Riner entrerà nella competizione solo nei quarti di finale. Dovrebbe infatti raggiungere la finale e disputare così tre incontri.

Raccogli punti per evitare un grande nome prima dei quarti olimpici

A cosa gli serve allinearsi con un Open, il cui livello è inferiore ai Mondiali, agli Slam? Per conquistare altri punti preziosi per la classifica olimpica in vista della testa di serie ai Giochi Olimpici di Parigi del 2 agosto ed evitare così di cadere su un altro big prima dei quarti di finale, come avvenne a Tokyo nel 2021 (Riner fu battuto di Tamerlan Bashaev nei quarti di finale e si è classificato 3° nei +100 kg).

READ  Istres si è qualificata per le Final Four del Proligue

Quarto prima dei Mondiali di Abu Dhabi (5000 punti), dove non ha combattuto, Teddy Riner e ora 8° nel ranking olimpico. Ma Tatsuru Saito, uno dei suoi principali rivali, è sceso dal 3° al 6° posto (5170 punti) dopo Abu Dhabi dove neanche i giapponesi si erano schierati.

Quindi, in caso di successo a Marrakech questa domenica, Teddy Riner aggiungerebbe 200 punti al suo bottino e supererebbe così il giapponese per trenta punti. Dopo l'Open del Marocco, il prossimo fine settimana ci sarà l'Open di Madrid, dove tra gli iscritti c'è anche il nome di Riner. Nessuna traccia invece di quella del Perù, il 22 giugno, ultima possibilità di togliere punti.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *