Théo Pourchaire nella top 10 a Detroit, vittoria per Scott Dixon



Già autore sabato della sua miglior qualificazione (7°) da allora il suo arrivo in IndyCar poche settimane faThéo Pourchaire (Arrow-McLaren) ha continuato con il suo miglior risultato in gara, domenica sulle strade di Detroit (Michigan).

Al termine di una manifestazione caratterizzata dalla pioggia e da numerose neutralizzazioni a seguito di incidenti o scontri, il francese ha concluso 10°, a 18″ dal vincitore, Scott Dixon (Ganassi), nonostante una penalità di tre posizioni per aver causato un contatto con Agustin Canapino (Juncos -Hollinger).

Grosjean ha colpito durante una ripartenza

Il neozelandese, nuovo leader del campionato, ha preceduto Marcus Ericsson (Andretti) e Marcus Armstrong (Ganassi). Tristan Vautier (Coyne), al suo ritorno in IndyCar, si è comportato piuttosto bene, ma è dovuto rientrare ai box negli ultimi giri e ha concluso 18°.

Romain Grosjean (Juncos-Hollinger), grazie ad una buona strategia durante l'acquazzone, era in lizza per la top 10, ma è stato tamponato da Christian Lundgaard (Rahal Letterman Lanigan) al 53esimo dei 100 giri, durante l'ennesima ripartenza.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *