Théo Pourchaire resta con la McLaren nella Indycar fino alla fine della stagione



Alla vigilia dei primi giri del Gran Premio di Indianapolis (gara sabato alle 21:30, ora francese), Arrow McLaren ha annunciato che Théo Pourchaire sarà il pilota della vettura numero 6 per questo evento e per il resto della stagione con la notevole eccezione della 500 Miglia di Indianapolis (26 maggio).

20 anni, il campione di Formula 2 inizia un nuovo capitolo della sua carriera in un Paese dove si è subito mostrato a suo agio. Una sensazione confermata in pista con il suo 11° posto nella sua prima gara sul circuito di Long Beach. Se la gara a Barber si è rivelata più complicata, compresa una collisione all'ultimo giro causata dal suo compagno di squadra Pato O'Ward, i Grassois hanno convinto i dirigenti della McLaren a renderlo il sostituto a tempo pieno di David Malukas, licenziato mentre era al polso l'infortunio ha richiesto più tempo del previsto per risolversi.

Anche se ha completato i suoi primi giri su un ovale sul breve tracciato del Gateway, Pourchaire non parteciperà però alla gara dell'anno, la 500 Miglia di Indianapolis. Callum Ilott, che aveva disputato le prime due gare dell'anno con la numero 6, si era annunciato martedì al volante delle prime prove sull'ovale di 4 km. Per Pourchaire questo annuncio significa anche la fine prematura della sua avventura giapponese nella Super Formula dove lascia un team (Impul) in maggiori difficoltà del previsto in occasione della prima gara di Suzuka a marzo.

READ  La Francia priva di Kévin Spinozzi ai Mondiali?



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *