Thibault Anselmet e Emily Harrop vincono la sfera di cristallo



Come un anno fa e due anni prima delle Olimpiadi di Milano-Cortina, due francesi vinsero la Coppa del Mondo di scialpinismo, disciplina ormai olimpica. Thibault Anselmet ed Emily Harrop hanno vinto la sfera di cristallo questo martedì a mezzogiorno dopo la loro vittoria nello sprint, terza delle quattro gare dell'ultima Coppa del Mondo della stagione, a Cortina d'Ampezzo. A 26 anni, Anselmet ha vinto il suo secondo big world consecutivo mentre è il terzo per Harrop (2022, 2023 e 2024).

Già in testa alla classifica generale prima della trasferta in Italia, i due francesi non potevano far altro che riuscirci. Hanno fatto meglio. Dopo la Vertical Race di sabato e la Individual di domenica (Anselmet si è ritirato), Anselmet e Harrop hanno voluto finire in bellezza. Entrambi hanno volato attraverso la finale dello sprint.

La sciatrice di Courchevel, con il tempo di 3'18''63, ha preceduto di oltre sei secondi la svizzera Marianne Fatton e di oltre otto secondi l'altra svizzera Caroline Ulrich. La Tricolore Célia Perillat-Pessey si è classificata 4a. Alla fine, Harrop ha vinto il globo individuale e quello sprint, oltre al globo grande.

“Ci sono molte donne molto forti negli sprint, quindi bisogna trascorrere una bella giornata, con una mente d’acciaio”

READ  cosa sappiamo del profilo del sospettato

« Ho fatto una bella gara oggi (martedì)non potevo aspettarmi di meglio, disse Emily Harrop. Termina la stagione delle gare individuali (mercoledì è prevista la staffetta mista, ndr) in una vittoria è incredibile. Ma chiaramente non è stato facile. Ci sono molte donne molto forti negli sprint, quindi devi passare una bella giornata, con una mentalità d'acciaio. È fatto e sono davvero felice. »

Anselmet ha volato attraverso lo sprint

Anche Thibault Anselmet ha surclassato i suoi avversari nel primo tempo e nella finale. Ha completato il percorso in 2'49''52, precedendo i due svizzeri Arno Lietha e Loïc Dubois. Il francese Florian Sautel si è classificato 5°. L'esplosivo sciatore di Bonneval-sur-Arc, grande specialista dello sprint, parte con la sfera sprint e quindi quella di cristallo. Un bel raccolto.

« Sono molto felice di aver mantenuto questo primo posto e di concludere la stagione con una vittoria, è davvero bello, confidò Anselmet. Sono super orgoglioso della mia stagione, orgoglioso di tutta la squadra intorno a me, mi aiutano ad arrivare a questo livello. Anche i miei cari. Domani (Mercoledì) c'è la staffetta mista, proveremo a vincere ancora. »

READ  Fine della partnership tra FC Metz e RFC Seraing (D1 belga)



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *