Thibaut Collet supera 5,95 m a Grenoble e batte il record di famiglia



Questa volta, di sicuro, il “capo della famiglia”, È Thibaut Collet. “È quello che salta più in alto, è il più forte, è ovvio, sorride suo padre, Philippe. È una buona cosa fatta ed è bello che sia fatta qui, a casa, davanti a questo pubblico. È un momento bellissimo. È la famiglia, suo fratello, suo padre, sua madre, suo nonno. È tutta questa storia che ci tocca moltissimo. »

Mercoledì sera, nel suo stadio ASPTT Grenoble, a Montbonnot, davanti al suo pubblico, Collet fils ha battuto il record di Collet père superando una traversa a 5,95 m. Un centimetro in più rispetto alla migliore prestazione del padre, ottenuta nel 1990 a… Grenoble.

“Mi riporta indietro di 34 anni quando ho battuto il record francese al Palais des Sports davanti a 5.000 personeriavvolge la quinta edizione dei Giochi Olimpici di Seul del 1988. Thibaut aveva questo sogno da quando ha iniziato a saltare con l'asta. Sognava di infrangere il record di famiglia, ce l'ha. È semplicemente favoloso realizzare i tuoi sogni. Per me, mi libera. Ha altri sogni, altri obiettivi. »

READ  Jules Koundé sull'infortunio di Mbappé: "Senza un giocatore come Kylian cambierebbe tante cose"

“Sogno di saltare più in alto, ma sognavo davvero di fare questo passo qui davanti al mio pubblico. Seleziono le caselle che volevo selezionare »

L'ormai terzo miglior interprete francese di tutti i tempi (a pari merito con Romain Mesnil) non esita più ad esprimerli. “Il prossimo passo, posso dirlo ufficialmente forte e chiaro, sono i 6,01 m per realizzare la seconda prestazione francese della storiadice il 25enne saltatore con l'asta. I 6 metri possono essere un sogno da superare ai Giochi. In ogni caso, se dovessi arrivare in finale, non mi fermerò dal farlo. Se occorre fare di più, penso che sarò disposto a fare di più. »

La serata però era iniziata male con una caduta a 5,60 m per il suo ingresso in gara l'eliminazione anticipata del prestigioso ospite dell'ultimo minuto, Renaud Lavillenie (una sola barra incrociata a 5,40 m), che “sta attraversando un momento molto difficile” riconosce il 5° degli ultimi Campionati del Mondo (Budapest 2023), nonostante tutto deliziato dalla presenza del campione olimpico di Londra. “È un grande onore perché l’ho visto in TV quando ero più giovanelui spiega. E averlo con me, nelle mie gare, a casa, significa tanto. »

Dopo le eliminazioni di Baptiste Thiery (5,67 m) e Robin Emig (5,72 m), Collet ha concluso da solo. Ha superato 5,82 m al secondo tentativo, quindi ha alzato l'asticella 13 centimetri più in alto. Il suo secondo tentativo ha avuto successo. “Ho ancora un po’ di difficoltà a realizzare cosa sia successo. scivola colui che ha interrotto la sua gara dopo una caduta a 6,01 m. Sogno di saltare più in alto, ma qui sognavo davvero di fare questo passo qui davanti al mio pubblico, la gente di Grenoble. Seleziono le caselle che volevo selezionare. Dovremo lavorare di più perché dovremo fare di più ai Giochi Olimpici. Ma la base di lavoro è molto solida. »

READ  Confermata la presenza di Kylian Mbappé nel girone del PSG per la finale della Coupe de France



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *