Thierry Gouvenou, direttore del Dauphiné: “Una cinquantina di corridori sorpresi in caduta”



Come hai reagito?
Con il presidente della giuria, siamo in macchina proprio dietro al gruppo, avevamo questo spettacolo davanti agli occhi, ed è bastato uno sguardo per capire che dovevamo neutralizzare l'evento. In pochi decimi di secondo abbiamo preso questa decisione, era chiaro. Era ovvio che avesse un impatto enorme sulla gara e sui corridori, quindi è stata necessaria una decisione rapida.



Source link

READ  Il presidente della FIFA Gianni Infantino a Parigi per inaugurare lo stadio Pelé

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *