Thierry Neuville precede Sébastien Ogier nello shakedown del Rally di Sardegna



Il Rally della Sardegna è iniziato venerdì mattina con il tradizionale shakedown. Disputata in parte su un circuito di autocross, utilizzando tracciati molto diversi dal resto della manifestazione, la galoppata di prova è stata percorsa solo velocemente da tutti i piloti che non si sono attardati (2 passaggi massimi contro i 3 o 4 abituali). In questa partita è stato il leader del campionato, Thierry Neuville (Hyundai), a segnare il miglior tempo in 2'13''7 davanti a Sébastien Ogier. Il francese della Toyota è stato il più veloce al primo passaggio.

Al terzo posto si è piazzato Dani Sordo, spesso a suo agio su queste terre. lo spagnolo è per il secondo rally consecutivo al volante della terza Hyundai i20 N. Adrien Fourmaux ha conquistato il sesto posto tra i Rally1 con la sua Ford Puma. Da segnalare il miglior tempo nel WRC2 ottenuto da Pierre-Louis Loubet con una Skoda Fabia. Il corso è addirittura scivolato a metà classifica del Rally1.

Venerdì pomeriggio, un doppio giro di due prove speciali, per un totale di 78 chilometri cronometrati, aprirà il rally con Thierry Neuville in prima posizione su strada. Mentre i due francesi, Adrien Fourmaux quarto e Sébastien Ogier quinto, si troveranno in una posizione interessante per beneficiare del vantaggio degli altri piloti.

READ  Infortunato, Luca Van Assche si ritira dal Masters 1000 di Roma



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *