Thomas Müller si appresta a ritirarsi a livello internazionale


Applauso finale per un capitano della selezione tedesca. Di tutte le stagioni della Mannschaft dai Mondiali del 2010, dove finì come capocannoniere e miglior passatore a soli 20 anni, Thomas Müller dovrebbe concludere la sua carriera internazionale, dopo la sconfitta della sua squadra nei quarti di finale degli Europei contro la Spagna (1-2 ap), il 5 luglio. Il giornale tedesco Immagine ha annunciato mercoledì che l’attaccante 34enne non sarebbe tornato nelle selezioni e che questo Europeo sarebbe stato davvero la sua ultima competizione.

Autore di 45 gol (10 ai Mondiali) in 131 presenze, la leggenda del Bayern Monaco ha vinto la Coppa del Mondo 2014, ha giocato una semifinale mondiale nel 2010, oltre ad altri due agli Europei del 2012 e del 2016.

Si ritirerà a livello internazionale con un crepacuore, non riuscendo a vincere l’Euro, l’unico titolo che mancava al suo record, e per di più in casa. Oltre alla sua partenza e Il ritiro di Toni KroosManuel Neuer o anche Ilkay Gundögan potrebbero fare lo stesso nei prossimi giorni.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *