Timothy Weah diventa azionista della nuova franchigia americana Brooklyn FC


Timothy Weah non ha aspettato la fine della sua carriera per investire nel calcio. O meglio, il calcio, visto che il 24enne nazionale americano (35 presenze, 5 gol) è diventato azionista di una nuovissima franchigia professionistica negli Stati Uniti, il Brooklyn FC, con sede nella sua città natale, New York.

“Il BFC è un club ad orientamento popolare, focalizzato non solo sulla formazione di futuri giovani professionisti di alto livello ma anche sulla creazione di opportunità sia per uomini che per donne fuori dal campo”, ha spiegato l'ex giocatore del Lille, ora alla Juventus, in un comunicato. Il Brooklyn FC sarà impegnato nella USL Super League, la nuova D1 femminile, da agosto mentre la squadra maschile giocherà in D2 dal 2025.

Dopo aver attraversato la Francia (PSG, Lille), la Scozia (Celtic) e l'Italia (Juve), il figlio del Pallone d'Oro 1995 George Weah è da sei anni titolare della nazionale americana.



Source link

News352

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *