Tobi Amusan impressiona nei 100 ostacoli, gli azzurri interessanti a Kingston



I giamaicani hanno tenuto il posto sabato a Kingston, ma a rubargli la scena è stato il nigeriano Tobi Amusan, che ha firmato la migliore prestazione mondiale dell'anno nei 100 ostacoli in 12''40 (+0.9 m/s). La detentrice del record mondiale (12”12 nel 2022) ha battuto la due volte campionessa del mondo (2015 e 2023) Danielle Williams (12”46) in una gara in cui la francese Laëtitia Bapté si è classificata sesta in 12”82.

Altri due francesi si erano recati in Giamaica. Gemma Giuseppe, molto in forma all'inizio della stagione, ha concluso in 11''15 4° nei 100 metri dominati dall'ivoriano Marie-José Ta Lou (10''91, +1.1 m/s). E Pablo Mattéo è arrivato 3° nei 200 metri in 20''20 (+1,1 m/s) dietro al britannico Zharnel Hughes (19''96) e all'americano Fred Kerley (20''17).

Altre prestazioni degne di nota, la migliore prestazione mondiale del giamaicano Rushell Clayton nei 400 ostacoli (53''72), i 17,50 (-1,3 m/s) e i 14,50 (+0,6 m/s) dei connazionali Jayden Hibbert e Shanieka Ricketts nel salto triplo, la vittoria in 13''17 (+1.8 m/s) dello statunitense Daniel Roberts nei 110 ostacoli e il 22''51 (+1 m/s) della britannica Dina Asher-Smith nei 200 metri.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *