Tour of the Alps: Aurélien Paret-Peintre sbatte l'ultima tappa, Juan Pedro Lopez vince la generale



I contendenti alla classifica generale avevano completato questa quinta ed ultima tappa, lunga 118 km, intorno a Levico Terme, spodestando il leader spagnolo Juan Pedro Lopez (Lidl-Trek), che aveva 38 secondi di vantaggio sul suo secondo classificato australiano Ben O' Connor. (Decathlon AG2R La Mondiale) prima della partenza di questa tappa finale del Tour des Alpes.

In programma due passi iscritti nella prima categoria: il Palu del Fersina (12,5 km al 6,1%) e il Valico di Tenna (2 km al 6,2%) la cui vetta si trovava a 25 chilometri dalla vetta. Nella salita finale, Wout Poels (Bahrain Victorious), già all'attacco mercoledì, è passato all'offensiva a 3,5 chilometri dalla vetta. Solo al comando, l'olandese non è riuscito a guadagnare più di 30 secondi sul resto del gruppo formato da una quindicina di corridori. La colpa è di Aurélien Paret-Peintre e del team francese Decathlon AG2R La Mondiale che hanno corso in testa al controgruppo. Riuscì persino a raggiungere Poels durante la discesa del passo.

Paret-Peintre più veloce nello sprint

L'ultima difficoltà del percorso situata a sette chilometri dalla vetta è stata quindi la giustizia di quest'ultima tappa. Romain Bardet (DSM-Firmenich PostNL) ha tentato la fortuna. Senza successo. Il francese non ha raggiunto i suoi principali avversari per il podio. La vittoria di quest'ultimo è quindi arrivata in volata. In questa partita è stato Aurélien Paret-Peintre il più veloce. Si tratta del decimo posto del team savoiardo nel 2024. Wout Poels e suo fratello Valentin completano il podio.

READ  Il Panathinaikos supera il Monaco in Eurolega, il Real Madrid perde

Juan Pedro Lopez, dal canto suo, offre il suo primo successo in una classifica generale tra professionisti.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *