Trasferimenti: presto il semaforo sarà verde per Mason Greenwood all’OM?


I marsigliesi hanno ripreso ufficialmente gli allenamenti questo lunedì e gli spostamenti previsti nelle prossime settimane potrebbero cambiare profondamente il volto della squadra. Molti giocatori non verranno selezionati (Samuel Gigot, Ismaïla Sarr, Geoffrey Kondogbia o anche Jordan Veretout) e si spera in nuove reclute, a centrocampo e in attacco in particolare.

Tutti i profili sono oggetto di discussioni interne, con il benestare del nuovo allenatore Roberto De Zerbi, che ha espresso parere positivo anche su Mason Greenwood. Di ritorno dal prestito al Getafe, il giocatore inglese (22 anni) è sul mercato e il Manchester United è disposto a separarsene, soprattutto dopo le accuse di violenza domestica che lo hanno preso di mira, anche se queste sono state ritirate, e che un’indagine interna ha avviato. era stato lanciato.

Greenwood avrebbe dato la sua preferenza all’OM

Ma il club inglese non intende lasciare partire il proprio attaccante a nessun prezzo, né in alcuna forma (l’idea del prestito con diritto di riscatto mette, per il momento, in discussione i Red Devils). Proprio su questo si sta discutendo in questi giorni con la dirigenza dell’OM, ​​che spera in un esito favorevole della vicenda mentre il giocatore avrebbe dato la preferenza al Marsiglia. Un’altra vicenda complessa, quella di Youcef Atal, sembra ferma: l’ingaggio di un nuovo terzino destro mentre ce ne sono ancora tre sotto contratto (Jonathan Clauss, Amir Murillo e Pol Lirola, di ritorno dal prestito) non è una priorità per il club olimpico.

READ  Gli undici tipi di giocatori che ottengono risultati migliori nella selezione che nel club



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *