Tre tifosi condannati a otto mesi di carcere per insulti razzisti contro Vinicius Junior


In un comunicato stampa pubblicato lunedì, la Liga ha precisato che tre uomini sono stati condannati a otto mesi di carcere e a due anni di squalifica dallo stadio in Spagna per aver pronunciato insulti razzisti contro l'attaccante brasiliano del Real Madrid Vinicius durante una partita a Valencia il 21 maggio 2023 (0-1). L'organismo stesso aveva presentato denuncia direttamente ai tribunali.

« Si tratta della prima condanna pronunciata in Spagna per insulti razzisti in uno stadio di calcio »possiamo leggere nel comunicato stampa. Da parte sua, il presidente della Liga, Javier Tebas, ha ritenuto che sia avvenuta la condanna “è un’ottima notizia per la lotta al razzismo in Spagna, perché ripara il danno subito da Vinicius e manda un messaggio chiaro a chi va in uno stadio per insultare: che la Liga li scopra, li denunci e che questo avrà come risultato in conseguenze penali per loro. »



Source link

READ  Podcast “Quartieri Olimpici” - Grace Zaadi e Villepinte

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *