Tyrese Maxey (Philadelphia) è stato votato come il giocatore più migliorato della NBA



È iniziata la distribuzione dei trofei NBA individuali. E premiato Tyrese Maxey (Philadelphia Sixers), con quello di « Giocatore più migliorato (MIP) », il giocatore che è migliorato di più da una stagione all'altra. Il giocatore dei Sixers è davanti a Coby White (319 punti contro 305) così come Alperen Sengun (92 punti), Jalen Williams (79) e Jalen Brunson (25). Maxey succede al finlandese Lauri Markkanen.

All-Star a febbraio per la prima volta nella sua carriera, la guardia 23enne ha visto il suo status cambiare all'interno della squadra dei Sixers dalla partenza di James Harden per i Los Angeles Clippers. Guadagnando più peso nella franchigia di Philadelphia, ha visto anche le sue statistiche crescere, con una media di 20,3 punti, 3,5 assist e 2,9 rimbalzi nell'arco di un anno (in 34 minuti) con una media di 25,9 punti, 6,2 assist e 3,7 rimbalzi (in 38 minuti). ).

Ma al di là delle statistiche, è soprattutto in termini di impatto nel gioco dei Sixers che è progredito Maxey, lui che è diventato il vero braccio destro di Joel Embiid, capace anche di trasformarsi in un leader offensivo quando il camerunense era assente dai tribunali. Ciò è dimostrato dal suo record di punti in questa stagione, lui che ha raggiunto due volte la soglia dei 50 punti in questa stagione, di cui un totale di 52 contro i San Antonio Spurs di Victor Wembanyama.

READ  Pacchetto Jean-Charles Castelletto e Stredair Appuah per Nantes-Lille



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *