Ugo Mola, qualificato con il Tolosa nella finale di Coppa dei Campioni contro il Leinster: « Sfideremo il nostro orco »



Ugo Mola, tecnico del Tolosa, al microfono di France Télévisions, dopo la vittoria contro gli Harlequins : “Sapevamo che dovevamo essere costanti durante tutta la partita e purtroppo abbiamo avuto una rimonta dopo l’intervallo che è stata un po’ fatale. Ci mette dentro un po' e permette loro di crederci ancora nonostante nel primo tempo avevamo fatto quello che era necessario. Forse ci è mancata un po' di energia in quel momento ma anche la panchina ci ha aiutato con la sua esperienza. Complimenti ai giocatori, ho un gruppo incredibile, che giocherà una quinta finale in quattro anni (tutte le competizioni combinate). Dovevamo superare le semifinali in questa competizione. Questa generazione ha i mezzi per fare molto. Adesso sfideremo il nostro orco, una squadra che difficilmente riusciremo a battere (Le Leinster) ma non le abbiamo mai giocate a questo livello e a quanto pare siamo difficili da battere in finale. (Sorriso.) »

Romain Ntamack, centrocampista del Tolosa, al microfono di France Télévisions : “Non siamo riusciti a tenere il ritmo nel secondo tempo, ci hanno anche fatto male rimontando fortissimo. Abbiamo tenuto duro, non abbiamo ceduto nonostante i momenti deboli, avevamo risorse sufficienti per non spaventarci troppo a fine partita. Siamo super felici. Leinster in finale? E' un bellissimo poster, lo spuntiamo da un po', ci restano due sconfitte in semifinale, pesanti e frustranti, contro di loro. Ma prima recupereremo bene, torneremo nella Top 14. Tutti vorranno essere lì, ovviamente. »

READ  Medaglia assicurata per Lecointre e Mion nel 470 alla Settimana Olimpica Francese

“Non avevamo il diritto di perdere”

François Cros, terza fila del Tolosa

François Cros, terza fila del Tolosa, al microfono di France Télévisions : “Pensavamo di aver fatto la parte più difficile a metà tempo. Pensavamo ancora di liberarci nella ripresa e invece abbiamo smesso un po' di giocare e contro questa squadra, questo ci ha fatto male. Quando sono tornati a cinque punti, abbiamo dovuto rimetterci in sesto e andare avanti. L'ultima prova ci fa bene per riprendere il largo. Siamo contenti di essere in finale, ma dovremo giocare tutta la partita per sperare di vincere contro il Leinster. Non avevamo il diritto di perdere oggi (Domenica), è importante aver raggiunto questo traguardo delle semifinali. Dovevamo lavorare duro contro una squadra che teneva bene la palla. Sta a noi recuperare bene per preparare al meglio questa finale. »

Antoine Dupont, mediano di mischia del Tolosa, parlando a France Télévisions: “Alla fine del primo tempo abbiamo insistito sul fatto di restare vigili, potevano rimontare e così hanno fatto. Giocano tanto ma sono solidi anche sui fondamentali, ci hanno dato fastidio a terra, hanno una conquista solida che ci ha fatto male. E' positivo che siamo riusciti a rimanere seri e costanti fino alla fine della partita. Le finali sono sempre le partite più difficili, conosciamo le capacità del Leinster, squadra abituata all'altissimo livello. Sappiamo dove metteremo piede e abbiamo tre settimane per prepararci a questa finale (il 25). »

READ  Battuto a Lens, il Lorient fa un grande passo verso la Ligue 2



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *