Un altro animale che gli esseri umani possono contare ad alta voce


Sempre più studi identificano una certa coscienza digitale negli animali: primati, uccelli e perfino le api sono così capaci di “contare”, distinguendo un numero diverso di oggetti. Ma non riuscirebbero ad elencarli tutti ad alta voce, come sanno fare gli esseri umani. Tuttavia, solo un uccello sembra distinguersi dalla massa. Che cos'è?

IL corvi e corvirinomato per il loro capacità cognitive altamente sviluppatepotrebbe usare vocalizzazioni per contare ad alta voceun'abilità che rappresenta una vera sfida, anche per i giovani umani.

Corvidi, uccelli particolarmente intelligenti

Se la nostra società a volte ha dato loro una cattiva reputazione, corvi e cornacchie dimostrano tuttavia una grande intelligenza, capace di rivaleggiare con i primati in termini di ragionamento, memoria, comunicazione e risoluzione dei problemi. Recentemente, i ricercatori hanno scoperto che questi uccelli potrebbero contare ad alta voce come un essere umano. Sarebbe anche il Solo gli animali sono dotati di questa capacità.

I corvi accoppiano i corvi i corvidi uccelli intelligenti
Crediti: Milan Krasula/iStock

I corvi sarebbero in grado di contare ad alta voce

Un recente studio pubblicato sulla rivista Scienza ha appena rivelato il capacità della cornacchia nera di contare ad alta voce. Le specie Un corvo con una corona sarebbe quindi in grado di emettere a numero preciso di gracidi (tra uno e quattro), in risposta ad un segnale acustico o visivo. Secondo i ricercatori incaricati dello studio, questo produzione di devocalizzazioni contato è la prova che i corvi hanno sofisticate capacità digitalicombinato con un eccellente controllo vocale.

Oltre a produrre facilmente contate le vocalizzazionii corvi userebbero chiamate diverso materializzarsi numeri distinti.

READ  La Terra potrebbe nuotare in un oceano di materia oscura

Abilità matematiche sorprendenti

Un altro studio, pubblicato su giornale scientifico Biologia attualeaveva già valutato il sofisticate abilità matematiche dei corvidi scoprendo che nei corvi c'erano neuroni capaci di contare.

Per dimostrare la loro ipotesi, gli scienziati hanno presentato diversi corvi immagini con punti colorati variabili per numero, dimensione e disposizione. I risultati dell'esperimento mostrano che gli uccelli lo sanno perfettamente differenziare le immagini in base al numero di punti che contengono, indipendentemente dalla loro forma o colore. Allo stesso tempo, anche gli autori dello studio hanno potuto farlo osservare l'attività neuronale dei corvi :

Osservando l'attività dei neuroni dei corvi, abbiamo concluso che gli uccelli avevano gruppi di cellule associati a numeri diversi. Così, presentandoli con una forma contrassegnata da tre punti, si attivava il neurone “tre”.

Associato a capacità uniche di enumerazione vocalele competenze digitali dei corvidi non possono che rafforzare l'intelligenza dell'animale tra gli scienziati, ma anche tra il grande pubblico.

corvo gracchiante becco animale conteggio degli uccelli
Crediti: iStock





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *