Un consiglio di amministrazione della LFP ha confermato venerdì i diritti televisivi



Secondo le nostre informazioni, questo giovedì mattina la LFP ha inviato un’e-mail ai membri del consiglio di amministrazione per invitarli ad una riunione venerdì mattina. Perché a un mese e mezzo dalla ripresa del campionato, prevista per il 16 agosto, stringe il tempo per risolvere la scottante questione dei diritti di trasmissione della Ligue 1 (periodo 2024-2029). In questa occasione saranno sul tavolo le opzioni definitive per le prossime cinque stagioni. Uno di questi è un canale 100% L1 distribuito in maniera non esclusiva da tutti gli operatori, la cui funzione è soprattutto quella di evitare lo schermo nero alla ripresa del Campionato.

Un altro potrebbe arrivare da DAZN, come rivelato Il gruppo. La società britannica desiderosa di svilupparsi sul mercato francese, che di recente ha formulato una proposta finanziaria di 400 milioni di euro annui per la Ligue 1, respinta dalla LFP, potrebbe portare una nuova offerta.

Infine, Vincent Labrune, presidente della LFP, spera ancora di poter ottenere una proposta ferma da beIN Sports, che da sei mesi è la sua priorità assoluta.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *