un messaggio di emergenza trasmesso per errore ha preoccupato gli internauti


Tra i perdite d'aria nel segmento russo della ISS e i rischi sempre più elevati di collisione con spazzatura spaziale in questa zona del cielo situata a circa 400 km dal nostro pianeta (in orbita terrestre bassa), i timori per l'incolumità degli astronauti a bordo non sono mai lontani. Recentemente, però, è per tutt’altro motivo che il grande pubblico ha rivolto uno sguardo preoccupato allo spazio. Sul canale YouTube della NASA, infatti, è trapelato per errore un messaggio medico di emergenza trasmesso in diretta, che lasciava presagire il peggio per la salute di una delle persone a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Per fortuna l’agenzia spaziale americana rassicura, ma poi cosa è successo?

Un messaggio preoccupante dalla ISS?

Nella notte tra il 12 e il 13 giugno 2024, dopo la mezzanotte in Francia, a registrazione di otto minuti il timore del peggio per un membro dell'equipaggio della ISS è stato trasmesso in diretta sul canale YouTube della NASA. Una voce femminile ordinò loro di rimettere a posto” il comandante nel suo vestito » prima di ordinare tempestivamente “ controlla il tuo polso ”, quindi fornirgli ossigeno puro. Il messaggio prosegue poi redigendo una valutazione di cui l' la prognosi vitale era precaria e ha menzionato un'evacuazione di emergenza in un ospedale spagnolo dopo un atterraggio in acqua.

Un problema di decompressione

Il protocollo raccomandato dal chirurgo di volo qui mirava a trattare quello che sembrava essere un disturbo da decompressione. Ben noto nel campo delle immersioni subacquee in caso di risalita in superficie troppo velocemente, questo tipo di problema si verifica quando la pressione ambientale attorno al corpo umano diminuisce improvvisamente, portando alla formazione di bolle di gas disciolto nei tessuti e sangue, soprattutto azoto. Questo può succedere quando l'integrità della cabina o della tuta spaziale è compromessa, portando ad un rapido calo della pressione. Gli astronauti potrebbero quindi avvertire sintomi gravi, come dolori articolari, gonfiore dei tessuti, perdita di coscienza ed embolie gassose, a causa dell'improvvisa diminuzione della pressione nel loro habitat pressurizzato.

READ  Un'innovazione per alleviare i sintomi dell'eczema atopico

Senza un intervento rapido, l’esposizione al vuoto dello spazio può quindi essere fatale in pochi secondi o minuti, poiché i fluidi corporei vaporizzano e l'ossigeno si dissipa. Si tratta quindi di a rischio preso molto sul serio nell’ambiente spaziale ostile in cui operano gli astronauti.

A causa dell'urgenza della situazione descritta e del realismo della registrazione, questa è circolata rapidamente sui social network, con gli internauti preoccupati per una situazione di crisi a bordo della stazione spaziale.

Stazione spaziale internazionale ISS
Crediti: Dima_zel/iStock

Alla fine più paura che danno

Poco dopo la trasmissione, ha assicurato il resoconto ufficiale dell'ISS Twitter (Oggi Non ci sono emergenze a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Questo audio è stato inavvertitamente deviato da una simulazione in corso in cui i membri dell'equipaggio e quelli di terra si stanno addestrando per vari scenari nello spazio « . La registrazione, che proveniva da un canale di simulazione utilizzato per gli allenamenti delle squadre sul campo e a bordo, non era quindi né più né meno diun semplice esercizio di allenamento a terra che ha avuto luogo a Hawthorne, in California, e rilasciato inavvertitamente.

La NASA ha inoltre assicurato che i nove membri dell'équipe presente sulla Stazione (Oleg Kononenko, Tracy Dyson, Mike Barratt, Matthew Dominick, Jeanette Epps, Nikolai Chub, Alexander Grebenkin, Butch Wilmore e Sunita Williams) non hanno non sono stato coinvolto in questa simulazione e stavano riposando in preparazione per una passeggiata spaziale programmata quello stesso giorno. L'agenzia si è inoltre guardata dal ripubblicare l'estratto audio in questione per non creare ulteriore panico, anche se è ancora possibile ascoltarlo su alcune pubblicazioni condivise sul web.

Esercizi essenziali per la sicurezza a bordo della ISS

Questo errore non è privo di far luce sul formazione continua a cosa devono sottoporsi le squadre a bordo della ISS e a terra garantire la corretta gestione delle possibili situazioni di emergenza che potrebbero verificarsi e fornire protocolli per garantire una risposta reattiva in caso di allerta. Ricordiamo inoltre che la stazione può ora accogliere il pubblico e ha ricevuto anche il suo primo equipaggio civile molto recentemente, nel gennaio 2024. Una buona preparazione è quindi un elemento chiave per garantire la sicurezza delle persone a bordo preparandosi ad ogni evenienza.

READ  I robot che saltano potrebbero rivoluzionare l’esplorazione dello spazio





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *