Un naming per la LFB che diventa “la Boulangère Wonderligue”



Come preambolo alla seconda partita di la finale del campionato francesela presidente della Lega femminile, Carole Force, ha annunciato la conclusione di un contratto di naming con il marchio La Boulangère, in quanto indicato nelle nostre rubriche di metà marzo. “Questa è una prima volta storica”, ha accolto con favore il tecnico, che però si è rifiutato di commentare la cifra di 250.000 euro a stagione inizialmente menzionata. L'impegno è stato preso per tre stagioni.

La Prima Divisione francese diventerà “La Boulangère Wonderligue” dal prossimo settembre, un omaggio al personaggio della DC Comics Wonder Woman. “I nostri giocatori sono supereroi, brilleranno”ha assicurato Force, mentre il presidente di Villeneuve-d'Ascq Carmelo Scarna ha subito auspicato che questa partnership si trasformi in un appello a portare aria fresca “altri grandi marchi”. Sugli spalti del Palacium, i tifosi di basket intervistati a prima vista non sono sembrati entusiasti del nuovo nome della loro lega. Ma siamo comunque soddisfatti dell'impegno a lungo termine, testimone di una crescita evidente



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *