Una serie sui tifosi più radicali d'Europa


Il tempismo è buono. Dopo un finale di stagione segnato da nuovi eccessi e prima di un Europeo, in Germania (14 giugno-14 luglio), dove continuano le minacce, il media online StreetPress pubblica una serie di video sulla tifoseria più radicale d'Europa, con un episodio per settimana (ogni mercoledì alle 17 su YouTube) a partire dal 12 giugno. Una messa in onda in anteprima, già ultimata, è prevista questo mercoledì sera a La Gaîté Lyrique.

Attraverso immersioni in Francia, Italia, Polonia, Ungheria e Grecia, vengono esplorati i legami talvolta stretti tra supporterismo ed estremismo. La prima puntata, in particolare, è dedicata ai sostenitori e agli attivisti dell'estrema destra ancora presenti sugli spalti di Lione e ad un attacco razzista di cui si è parlato sulle nostre colonne lo scorso marzo.

A volto coperto, gli ultras del Marsiglia raccontano anche gli incidenti dell'ultima OM-OL, rinviata a causa del lancio di sassi contro gli allenatori a cui alcuni hanno preso parte. E, all'estero, si studiano i casi di Breslavia, Felscút, Centro Storico Lebowski e AEK.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *