Una X con le mani per denunciare comportamenti razzisti


Nell'ambito della lotta contro la discriminazione che mina il calcio, la FIFA ha annunciato venerdì durante il suo Congresso annuale che i giocatori potranno ora segnalare un gesto o una parola razzista all'arbitro tracciando una X con le mani.

L'organismo ha affermato che il razzismo costituirebbe un reato specifico nel codice disciplinare dello sport, con sanzioni « acuto » che potrebbe portare alla perdita di una partita. Una “Posizione globale contro il razzismo” è stata scattata durante il congresso annuale dei 211 membri della FIFA a Bangkok (Thailandia), dopo diversi mesi di consultazioni con giocatori che hanno subito abusi da parte di avversari o tifosi.

Diversi gli incidenti nelle ultime settimane

Spesso bersaglio di insulti di questo tipo negli stadi spagnoli, Vinicius Jr (23 anni) è recentemente scoppiato in lacrime mentre parlava in una conferenza stampa sulla lotta contro la discriminazione, per la quale a fine marzo era stata organizzata un'amichevole simbolica tra Spagna e Brasile. .

Nelle ultime settimane diverse partite di calcio, soprattutto in Europa, sono state ulteriormente disturbate da incidenti razzisti sugli spalti, che talvolta hanno costretto gli arbitri a interrompere le partite.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *