Undici giornate di squalifica per Nahuel Guzmán (Tigres) per aver puntato un laser contro il portiere avversario



Nei video dell'incidente pubblicati sui social media, si può vedere Guzmán, seduto in tribuna per infortunio, dirigere un puntatore laser contro i giocatori di Monterrey, tra cui il portiere Esteban Andrada, durante la partita della LIGA MX di domenica, terminata con un pareggio ( 3-3). Guzman in seguito si scusò, ma le sanzioni caddero.

Giovedì la FMF ha dichiarato in un comunicato stampa che “ sanziona Nahuel Ignacio Guzmán Palomeque, del Club Tigres, con una sospensione di 11 partite, una multa economica e ore di lavoro sociale », ha aggiunto l'organo direttivo. La commissione disciplinare, che si è pronunciata, ha inoltre precisato che tali sanzioni dovrebbero “segna un prima e un dopo” nel calcio messicano.

In una dichiarazione pubblicata sul loro sito web, le Tigri hanno riconosciuto la punizione. La federazione messicana ha anche multato Andrada per un post sui social media in cui insultava Guzmán con insulti omofobici.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *