Valentin Paret-Peintre, 2° nella 20a tappa del Giro: “La mia stagione è già vincente”



Fermato a dieci chilometri dal termine della seconda salita del Monte Grappa, mentre Domen Novak dettava il passo all'UAE di Tadej Pogacar, Romain Bardet avrebbe potuto perdere tutto. Settimo assoluto al via, l'Alvernia ha lottato da solo per 40 chilometri per limitare il più possibile i danni. Quindicesimo al traguardo, a 7'37'' da Tadej Pogacar, concluderà questo Giro al 9° posto, avendo sprecato l'unica occasione che gli si è presentata, a Bocca della Selva, 2° dietro a Valentin Paret-Peintre.
“Romain ha lottato fino alla fine per salvare il suo posto nella top 10 e può esserne fiero, disse sul sito de L’Équipe Matthew Winston, direttore sportivo del dsm-firmenich. Non quello che speravamo oggi (SABATO), ma questo è il ciclismo, puoi avere brutte giornate. Durante queste tre settimane abbiamo avuto alti e bassi. »



Source link

READ  Jesus Navas lascerà il Sevilla FC a fine stagione dopo vent'anni al club

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *