Varvara Gracheva dopo la vittoria al 2° turno del Roland-Garros: “Sento sempre di più che questa è casa mia”



Ti aspettavi un incontro così semplice?
No, mi sono preparato normalmente perché lo è (Bernardo Pera) un grande combattente. Ma a volte il tuo avversario commette qualche errore in più, nei momenti chiave riesci a prendere la linea. Questo è il gioco.

È passato un anno da quando sei diventato cittadino francese, cosa è cambiato per te?
Molte cose. Sono più aiutato come atleta nella mia vita quotidiana, dalla federazione, dal pubblico che mi ha accolto. Come persona, è soprattutto la mia qualità di vita ad essere cambiata. All’inizio pensavo davvero che nessuno mi avrebbe accettato. Ma adoro vivere qui, lavorare qui. Sento sempre di più che questa è casa mia. »



Source link

READ  I 9 gol dell'incredibile derby Rennes-Brest in video

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *