Varvara Gracheva, qualificata agli ottavi del Roland-Garros: “Un momento che conserverò per il resto della mia vita”



Hai sbagliato tre set point prima di vincerli finalmente poco dopo. Quello che è successo ?
Ho avuto alcuni momenti stressanti in cui ho avuto questo vantaggio. Forse ho preso decisioni troppo in fretta. Ma non ho rimpianti, perché è un momento difficile da affrontare per tutti. Ero già felice di aver avuto queste opportunità di finire il set. Anche se non ce l'ho fatta a 5-4, l'ho finito dopo. Questo è il gioco!

« È strano, tutti davanti a me sono così »

Cosa hai provato quando il pubblico del Suzanne-Lenglen ha cantato La Marseillaise?
È un momento che ricorderò per il resto della mia vita. Dopo che il telecronista mi ha detto: è la prima volta al Roland-Garros, con il pubblico, per una francese. Ho detto di sì, non me ne rendevo nemmeno conto. Sono semplicemente venuto con il pubblico, con questa atmosfera, questa atmosfera. Era enorme.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *