Vi presentiamo un incredibile sottomarino ispirato alla manta


Nel campo della ricerca militare l’innovazione non conosce limiti. Questa nuova invenzione della Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) è un esempio perfetto. Ispirandosi alla natura, l'agenzia ha collaborato con Northrop Grumman per sviluppare un sottomarino senza equipaggio prendendo in prestito le sue caratteristiche dalla maestosa manta.

Veicoli subacquei autonomo (UUV) sono dispositivi progettati per funzionare autonomamente sott'acqua senza intervento umano diretto a bordo. Sono generalmente utilizzati per la ricerca, l'esplorazione oceanica, la sorveglianza marittima, la difesa e altre applicazioni specifiche.

Gli UUV possono essere di diverse dimensioni e forme, dai piccoli droni sottomarini ai veicoli più grandi e sofisticati in grado di trasportare grandi carichi utili. Sono dotati di sensori avanzati come sonar, telecamere, strumenti di misurazione ambientale e talvolta anche dispositivi di comunicazione per trasmettere i dati raccolti in tempo reale.

Queste macchine presentano numerosi vantaggi rispetto ai veicoli sottomarini con equipaggio (sommergibili con equipaggio) o ai veicoli controllati a distanza. Da un lato lo sono più economico operare, poiché non richiedono il supporto umano diretto, riducendo i rischi del personale e i costi operativi. D'altra parte, la loro capacità di operare in modo autonomo li rende ideali per missioni a lungo termine o in ambienti pericolosi dove sarebbe pericoloso inviare subacquei umani.

La “manta” americana

DARPA ha appena presentato il suo nuovo dispositivo, il Ray coperta, il cui sviluppo è stato annunciato nel 2022. La struttura del sottomarino, come suggerisce il nome, si ispira a quella delle mante, note per il loro movimento aggraziato e per la loro intelligenza. Imitando il loro efficiente volo a vela basato sulla galleggiabilità, il Manta Ray promette manovrabilità eccezionale sott'acqua.

READ  L'esistenza del Pianeta 9 ancora una volta supportata da uno studio

Questo prototipo rivoluzionario ha appena completato la sua prima prova in acqua. Progettato per trasportare carichi pesanti su lunghe distanze senza l'intervento umano a bordo, il Manta Ray ha una capacità unica di farlo rimangono in “letargo” quando sono ancorati al fondale marinorisparmiando così energia.

Un altro grande vantaggio di questo sottomarino è la sua capacità di essere spedito in pezzi e rapidamente assemblato in loco, riducendo i costi e i tempi di dispiegamento. Questa flessibilità logistica lo rende una risorsa preziosa per le operazioni militari e di ricerca in mare.

manta ray raye manta DARPA
Il prototipo di Manta Ray sta completando i test su vasta scala nelle acque al largo della costa di SoCal. Crediti: DARPA

Naturalmente molti dettagli tecnici rimangono confidenziali. La DARPA e la Northrop Grumman furono infatti avare di informazioni, rivelando solo pochi dettagli sulla struttura e sulla propulsione del sottomarino.

Il dottor Kyle Woerner, responsabile del programma DARPA per il Manta Ray, ha sottolineato l'importanza di questi test riusciti, affermando che il veicolo è ora pronto per entrare in operazioni effettive.





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *