Vincenzo Montella dopo l’eliminazione ai quarti di Euro 2024: « La Turchia sarà vista con un po’ più di rispetto »



Vincenzo Montella (allenatore della Turchia): “Ho ricevuto decine di messaggi da colleghi che si complimentavano con la nostra squadra per come abbiamo giocato questo torneo. Siamo una squadra molto giovane. Ci sono quattro, cinque, sei giocatori giovani (giovanissimi) e qualcuno che nemmeno ci è. Nel 2032, quando l’euro sarà organizzato in Turchia e in Italia, avranno 26 o 27 anni. Attualmente siamo la squadra più giovane d’Europa.

Sono particolarmente orgoglioso della mia squadra perché ha giocato con uno spirito sano e pulito, uno spirito turco. Anche dopo una sconfitta sentiamo l’affetto del popolo turco e questo mi riempie ancora di più di orgoglio perché questi ragazzi se lo meritano per come hanno giocato ogni partita. Non possiamo che congratularci con loro per l’orgoglio che ci hanno portato in questo Euro. Probabilmente la Turchia verrà vista sotto una luce diversa, con un po’ più di rispetto. »



Source link

READ  Tadej Pogacar: “Volevo il palco e la maglia rosa, è fatta”

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *