Vincitore dell'Aston Villa, l'Olympiakos raggiunge la Fiorentina nella finale di Europa Conference League



Onestamente l'Olympiacos non avrebbe potuto sognare di meglio. Il club greco si è qualificato giovedì sera per la prima finale europea della sua storia e la giocherà in casa, ad Atene, il 29 maggio. Per questo, ha realizzato l'impresa di eliminare l'Aston Villa, quarta in Premier League. Vincitore dell'andata (4-2), grazie ad una tripletta di Ayoub El Kaabi, la squadra del Pireo ha subito smorzato le speranze inglesi, grazie al proprio attaccante marocchino, che sembra decisamente intoccabile. Ben piazzato sul secondo palo su cross di Quini (10°), ha segnato il suo nono gol nella competizione.

E il capocannoniere di questa Europa Conference League non ha aspettato la finale per raggiungere il traguardo dei 10 gol. Servito da Konstantinos Tzolakis, ha ribaltato ancora una volta lo Stade Karaïskaki segnando alla fine della partita (79esimo).

Sulla scia di questa prestazione importante, l'Olympiakos raggiunge la Fiorentina in finale, Mercoledì marcatore per il Club Brugge (3-2, 1-1). Si svolgerà all'AEK Arena, lo stadio della vicina AEK di Atene, il 29 maggio.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *