Vincitori del Giappone, i Blues alle semifinali del TQO



Continua l'avventura giapponese per i Blues. Malmenato dalla Mongolia quattro ore prima (sconfitta 17-21), la squadra maschile francese ha reagito bene questo sabato contro il Giappone, dominando con stile i locali (21-10) per convalidare il proprio posto nelle ultime quattro del TQO di Utsunomiya.

In Giappone, capitan Alex Vialaret (5 punti e 5 rimbalzi) ha fatto partire bene i Blues, con due tiri vincenti da due punti (1-6, 3°). I Tricolores di Hugo Suhard (9 punti), più abili sulla lunga distanza che nella partita precedente e dominanti sulla ribattuta, soprattutto grazie a un solido Lahaou Konaté in difesa (5 prese), hanno addirittura eliminato il Giappone, 10a nazione al mondo, finendo prima nella loro piscina.

La reazione dopo la Mongolia

“Rispetto alla partita contro la Mongolia abbiamo cambiato mentalità, temperamento, ha commentato Jules Rambaut (4 punti e 3 rimbalzi). Qui (Venerdì), su di me una vittoria abbastanza facile contro l’Egitto (21-8), dopo non siamo stati pigri, ma forse ci siamo lasciati trasportare un po' troppo, non lo so. In ogni caso alla fine abbiamo perso contro la Mongolia. Quindi siamo dovuti tornare con grande energia per battere questa squadra giapponese. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *