Wendie Renard rassicura dopo la botta alla testa contro l'Inghilterra



Autore di a grande prestazione contro l'Inghilterra venerdì sera (1-2), Wendie Renard crolla all'83' sul campo del St James' Park, dopo aver preso una potente palla alla tempia. Il capitano dei Blues è stato eliminato. ha incrociato le braccia per qualche istante, ma finalmente è tornato al suo posto tre minuti dopo, con il consenso dello staff medico. “All’epoca ero un po’ sbalordito, ma poi mi sono preso il mio tempo. Abbiamo fatto i test sulla commozione cerebrale con il medico e hanno funzionato. Ero abbastanza lucido quando sono tornato in campo”ha fatto scivolare il Martinicano, già colpito alla testa contro l'Irlanda il 5 aprile (1-0) senza lasciare il campo.

“Dobbiamo restare vigili perché anche se tutto va bene quando fa caldo, a volte può essere diverso nelle 24 o 48 ore successive. Ma sono ben circondato, sorvegliato, mi conosco perfettamente. È la testa, non correrò il rischio. Ma va tutto bene »ha aggiunto fiduciosa della sua presenza sul prato Geoffroy-Guichard a Saint-Étienne) martedì, per il secondo summit contro gli inglesi (ore 21).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *